Area Genitori - Rette Nido


Il costo di gestione complessivo del Nido Integrato e' sostenuto attraverso:

a) le rette versate dalle famiglie
b) dal contributo regionale

- Il Comitato di Gestione stabilisce annualmente l'importo delle rette di frequenza al nido integrato.
- La frequenza al nido e' subordinata al versamento della retta entro il giorno 15 del mese corrente. La scuola si riserva la facolta' di non ammettere al nido i bambini per i quali non sia stata versata regolarmente la retta.
- La scuola si riserva la facolta' di non conservare il posto al bambino iscritto e non frequentante per il quale i genitori non versano il contributo mensile.
- Il contributo e' dovuto per intero se il bambino frequenta piu' di cinque giorni mensili, in caso di frequenza inferiore a giorni sei, il contributo e' ridotto del 30%.
- La scuola applica, per i bambini del nido integrato, rette differenziate con obbligo di riferimento agli indici ISEE. Puo' applicare agevolazioni valutando caso per caso le richieste ricevute in proposito, che saranno prese in esame dal Comitato di Gestione.
- L'importo a carico della famiglia (retta) verra' introitato mensilmente tramite bonifico bancario.
- Poiche' il servizio di nido e' attivo da settembre a luglio qualora il genitore desiderasse non far frequentare il servizio nel mese di luglio, e' tenuto comunque al versamento del fisso corrispondente al 30 per cento della retta di frequenza.